Città di Torino e Camera di Commercio partecipano al progetto ‘Alpine Social Innovation Strategy’

Quando a novembre 2017 Città di Torino, Comitato per l’imprenditorialità sociale della Camera di Commercio di Torino e numerosi altri partner hanno firmato il Memorandum of Understanding “Torino Social Impact”, piattaforma di collaborazione tra pubblico e privato con l’obiettivo di fare di Torino il miglior ecosistema europeo per imprenditorialità e investimenti ad impatto sociale e ad elevato contenuto tecnologico, l’intento comune era quello di allontanarsi in modo netto dalle operazioni di facciata e creare uno strumento che andasse a incidere in modo concreto nella risoluzione di problematiche quali ad esempio disoccupazione, esclusione sociale, inquinamento, tensioni interetniche.

A distanza di pochi mesi, è arrivato il primo riconoscimento tangibile di questo impegno con l’ammissione del Progetto ASIS nell’ambito del Programma Europeo “Spazio Alpino 2014-2020”. In questo Programma, attori nazionali, regionali e locali, collaborano a livello transnazionale con una visione comune: supportare uno sviluppo regionale sostenibile nella regione Alpina. Il programma interessa un’area di quasi 450.000 km quadrati e una popolazione di circa 70 milioni di persone, rappresentando una delle regioni più diversificate d’Europa.

Nell’ambito di volontà di internalizzazione proprio di Torino Social Impact, Città di Torino e Camera di Commercio di Torino si iscrivono al progetto ASIS di cui fanno parte anche Chaire d’entrepreneuriat en Économie Sociale et Solidaire de l’université Lyon 2, OXALIS SCOP CAE e Ville de Lyon per la Francia, Fachhochschule Kärnten – gemeinnützige e Austrian Standards Institute per l’Austria, RAZVOJNA AGENCIJA KOZJASKO e KSEVT per la Slovenia, Steinbeis 2i GmbH per la Germania e il Laboratorio cultura visiva – Scuola universitaria professionale della Svizzera Italiana.

L’obiettivo del progetto ASIS (acronimo di “Alpine Social Innovation Strategy”) è quello di avviare, sviluppare e promuovere una nuova visione dell’innovazione nello Spazio Alpino al fine di aumentarne la capacità di innovazione rispondendo in modo coordinato alle nuove esigenze, alle sfide economiche e sociali affrontate da ogni singola regione alpina.

Lo Spazio Alpino (ASP – Alpin Space) è un territorio veramente dinamico in termini di ricerca, progetti innovativi e iniziative di innovazione sociale, ma mostra una limitata cooperazione interalpina e significative disparità regionali e sociali. Inoltre, come tutte le regioni europee, l’area ASP deve affrontare sfide cruciali, come il cambiamento climatico, cambiamenti sociodemografici, migrazioni, disparità economiche.

Il progetto ASIS vuole stimolare un cambiamento reale sviluppando una migliore cooperazione tra i principali attori dell’innovazione dello Spazio Alpino, al fine di fornire risposte più adeguate alle sfide poste, attraverso l’incremento di nuove conoscenze e competenze all’interno delle pubbliche amministrazioni, e al sostegno concreto ad imprese, organizzazioni e agenzie settoriali.

Per sostenere questo cambiamento, l’ASIS proporrà nuovi strumenti e metodologie, fra i quali una piattaforma innovativa, un white book contenente raccomandazioni adattate agli attori pubblici, modelli di simulazione e momenti di formazione tramite la realizzazione di una school dedicata all’innovazione sociale in ogni regione interessata.

Home Forum Città di Torino e Camera di Commercio partecipano al progetto ‘Alpine Social Innovation Strategy’

Questo argomento contiene 0 risposte, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da  Team Massa Critica 3 giorni, 22 ore fa.

Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)
Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.