In 48 ore Scloby raccoglie oltre 100 mila euro in equity crowdfunding

Scloby, la startup innovativa che ha creato la piattaforma cloud per gestire i processi di commercianti e ristoratori, ha raggiunto in sole 48 ore l’obiettivo di raccolta di 100 mila euro fissato con la campagna lanciata su Mamacrowd.com la principale piattaforma italiana di equity crowdfunding .

Il round è andato in overfunding in due giorni, registrando il 107% del goal: la campagna resterà comunque attiva fino al 26 febbraio 2018 e potrà raccogliere fino a 400.000 euro. Per partecipare alla campagna è sufficiente iscriversi alla piattaforma Mamacrowd.com, autorizzata e vigilata da Consob, scegliere l’importo e investire con facilità direttamente online.

“Questo tipo di crowdfunding permette a chi investe nel progetto di diventarne socio a tutti gli effetti”, spiega Francesco Medda, CEO di Scloby. “Intendiamo far crescere e rafforzare il nostro business: dietro il commercio al dettaglio esiste una quantità di dati del valore di miliardi di euro. Investire in Scloby consente di intercettare questo valore”.

I fondi raccolti tramite la campagna di equity crowdfunding su Mamacrowd.com si uniranno a quelli concessi da Invitalia nell’ambito del bando Smart&Start (595.161 euro) saranno utilizzati per assumere figure di vendita senior e nuovi esperti per l’utilizzo dei big-data, investire in ricerca & sviluppo per migliorare il prodotto esistente e realizzare nuovi prodotti e accessori. Scloby si concentrerà sull’internazionalizzazione del prodotto, avviando nuove sperimentazioni in alcuni Paesi europei, che andranno ad aggiungersi a quelle già avviate.

Nata nel 2013 presso l’Incubatore I3P del Politecnico di Torino, con l’obiettivo di portare commercianti e ristoratori ad essere competitivi nell’era dell’e-commerce, Scloby nel 2018 diventerà una PMI innovativa.
Scloby è un punto cassa innovativo, prima piattaforma proprietaria cloud aperta agli sviluppatori di terze parti che non soltanto permette a commercianti e ristoratori di amministrare operazioni quotidiane come l’emissione degli scontrini e la gestione magazzino, ma consente anche di rispondere alla necessità di raccolta e analisi di big-data in tempo reale, utili a migliorare le strategie di vendita e profilare in modo accurato i propri clienti.

La soluzione Scloby è cross-platform: installando l’app Scloby su un comune tablet, smartphone o computer, è possibile emettere scontrini fiscali, fatture, gestire il magazzino e le relazioni con i propri clienti. Permette anche la collaborazione tra più utenti in tempo reale, che possono così seguire le vendite ovunque si trovino e nasce con una predisposizione all’integrazione con i servizi cloud e all’analisi dei dati. Ad oggi, Scloby è l’unica soluzione in Italia ad offrire API pubbliche per gli sviluppatori per dare loro la possibilità di personalizzare ed integrarsi con la piattaforma.

LASCIA UN COMMENTO