Un nuovo percorso ciclabile a Torino per collegare le sedi universitarie

E’ partita a Torino la realizzazione di un nuovo percorso ciclabile che unirà le sedi universitarie. Il tracciato pensato per favorire gli spostamenti in bicicletta fra le sedi universitarie del centro cittadino, sarà percorribile in tutta sicurezza.

Il progetto prevede il miglioramento del collegamento tra corso Marconi e lungo Dora Siena, agevolando la connessione tra alcune residenze universitarie e le facoltà ubicate lungo corso Massimo D’Azeglio, Palazzo Nuovo e il campus Luigi Einaudi e verrà ultimato per la “settimana della Mobilità sostenibile”, in programma dal 16 al 22 settembre, uno nuovo percorso ciclabile.

Le direttrici preferenziali saranno, per la direzione nord, le vie Ormea – San Massimo – Montebello e, per la direzione sud, le vie Sant’Ottavio – delle Rosine – Giolitti – San Francesco da Paola e Principe Tommaso. Su tutte le vie del nuovo percorso ciclabile è prevista l’istituzione del limite di velocità a 30 chilometri orari che verrà evidenziato con la tracciatura a terra di segnaletica dedicata, in aggiunta a quella verticale.

La pista ciclabile sarà seguita nei prossimi mesi dalla realizzazione della pista ciclabile lungo via Nizza, tra Porta Nuova e piazza Carducci.

LASCIA UN COMMENTO